Daytona - Ecco perché è il teatro del rischio estremo

American Race

28-01-2022 • 0 seconds

Alla 24 ore di Daytona anche il tempo corre veloce. Quattro piloti si alternano, a turni di guida di 2 ore, al volante di una vettura che non si ferma mai. Roberto Lacorte , fondatore e pilota del team Cetilar Racing, racconta cosa succede dopo ogni stint. "C'è una sequenza ben precisa: scendi dall'auto, fai calare l'adrenalina e inizi subito a reidratarti e a nutrirti. Poi c'è la fisioterapia, e alla fine si va a dormire, perché mente e corpo recuperano solo col riposo. Quando mancano 2 ore al tuo stint successivo ti svegliano e torni al muretto, pronto a intervenire come back-up del pilota in pista in quel momento. E poi tutto ricomincia"
Andrea Bellicchi , una vita da pilota, ora coach & drivers coordinator di Cetilar Racing. Pit-stop, gestione delle safety car, e strategia di gara sono il suo pane. Con 61 concorrenti in gara le situazioni di pericolo saranno molte, anche perché la caratteristica delle gare (e delle norme) americane è di garantire uno spettacolo continuo al pubblico. "Per gli americani i tracciati sono dei monumenti alla velocità, quindi vanno conservati come sono stati ideati, senza più modificarli, neanche per aumentare la sicurezza" dice Giorgio Sernagiotto . È un mix di rischio e tradizione che, da un lato, mette i brividi e dall'altro aumenta il fascino.
Alessio Rovera è il pilota di Cetilar Racing che conosciamo oggi: è da poco un pilota ufficiale Ferrari, ha vinto la 24 ore di Le Mans, e anche lui è partito dal kart. Nel 2014 ha gareggiato in un campionato Renault contro Charles Leclerc. Ma un pilota può avere un altro pilota come amico? "No, impossibile. La competizione è troppa. Si può essere amici solo se si corre in categorie diverse".
Penultima pagina del diario del team da Daytona, con Emanuel Richelmy , responsabile comunicazione Cetilar Racing. "Il team oggi avrà 3 turni di prove libere e guiderà per 5 ore". La speedway Daytona si sta animando anche con il pubblico, presente al 100% perché in Usa non ci sono limitazioni covid agli affollamenti sportivi. In pieno stile americano sabato mattina c'è anche una sessione di autografi per i piloti.

You Might Like

The Daily
The Daily
The New York Times
Ukraine: The Latest
Ukraine: The Latest
The Telegraph
Full Story
Full Story
The Guardian
Economist Podcasts
Economist Podcasts
The Economist
The Rest Is Politics
The Rest Is Politics
Goalhanger Podcasts
Squiz Today
Squiz Today
Squiz Media
The Lady Vanishes
The Lady Vanishes
7NEWS Podcasts
The Morning Edition
The Morning Edition
The Age and Sydney Morning Herald
Pod Save America
Pod Save America
Crooked Media
The Teacher's Pet
The Teacher's Pet
The Australian
7am
7am
Schwartz Media
Leading
Leading
Goalhanger Podcasts
Serial
Serial
Serial Productions & The New York Times
The Journal.
The Journal.
The Wall Street Journal & Gimlet
The Rachel Maddow Show
The Rachel Maddow Show
Rachel Maddow, MSNBC
The Teacher's Trial
The Teacher's Trial
The Australian
The Quicky
The Quicky
Mamamia Podcasts